04
Feb

Visioni turistiche: online l’e-book della blogger calabrese Debora Calomino

“Viaggiare è come sognare” diceva Edgar Allan Poe, e in questo momento la voglia di esplorare nuove mete è più forte che mai. Quali saranno i trend del prossimo futuro? Dove andremo per rigenerarci dopo questo lungo inverno? In un periodo in cui ci è concesso viaggiare solo con la fantasia, libri come Visioni Turistiche (Edizioni Maurfix), sottotitolo Marketing, Cultura e Tendenze, danno la possibilità di approcciarsi al mondo del turismo, scoprendo nuove forme di viaggio e altri modi di intendere le vacanze. Il saggio scritto dalla giornalista Debora Calomino racconta i viaggi nel tempo a bordo dei treni d’epoca che hanno contribuito a fare la storia dell’Italia del Novecento (come il Trenino della Sila del 1929 che permette di attraversare il cuore verde della Calabria) e il dark tourism alla scoperta di luoghi misteriosi per gli amanti del brivido (tra questi il Dracula Park in Romania dedicato al Conte Dracula).

Si sofferma su quello termale, precursore dei viaggi moderni, oggi tornato in voga per i benefici che apporta a livello psicofisico. Ancora sul cineturismo che si identifica con il desiderio degli spettatori di andare a visitare di persona i luoghi rappresentati dal cinema e della televisione, con esempi pratici di destinazioni divenute mete emozionali grazie a pellicole girate proprio sì, basti pensare alla Sicilia del Commissario Montalbano e ai borghi medievali come Gubbio e Spoleto nella fiction Don Matteo con Terence Hill.

Nel saggio c’è spazio anche per i social, divenuti oggi compagni di viaggio irrinunciabili, infatti le immagini sono fonte di ispirazione e invogliano le persone a intraprendere viaggi e scoprire posti nuovi, i blogger di viaggio piacciono e ispirano fiducia poiché raccontano in modo semplice le destinazioni, vanno alla ricerca di posti insoliti per farli conoscere ai loro followers. Tante curiosità per i viaggiatori, ma anche per gli operatori turistici, come ad esempio le dritte per accogliere turisti di fede musulmana (il cosiddetto turismo Halal) che sarà uno dei pilastri del turismo del futuro.
Non mancano riflessioni sul ruolo della popolazione residente e del suo benessere, nella creazione di una destinazione turistica di successo, infatti per rendere un territorio bello e appetibile, la prima cosa da fare è migliorare la qualità della vita di chi lo vive.

Tanti spunti per sognare e progettare le prossime vacanze, in un e-book che con semplicità parla del turismo come fenomeno che fa parte della vita di ognuno di noi.