18
Feb

Violenze su compagna incinta, in manette 26enne di Reggio Calabria

Un giovane di 26 anni, è stato arrestato dalla Polizia di Stato a Reggio Calabria, in seguito all’ordinanza di custodia cautelare emessa dal Gip su richiesta della Procura Reggina. Il giovane, M.A., è accusato di  maltrattamenti in famiglia, reato perpetrato ai danni dell’ex compagna, tra il 2011 e il 2014. La denuncia è arrivata direttamente dalla donna che, secondo le prime ricostruzioni, sarebbe stata vittima di molteplici violenze, anche quando si trovata in stato di gravidanza e alla presenza del figlio di entrambi, un minore. In seguito alla separazione dei due, il 26enne avrebbe continuato con le vessazioni, con centinaia di chiamate, messaggi ingiuriosi e minacciosi.