22
Mar

Viadotto di Celico: la Procura di Cosenza ha aperto un’inchiesta

Spagnuolo all walking

Sul ponte di Celico che collega Cosenza e Crotone si sono accesi i riflettori delle magistratura. Il procuratore capo Mario Spagnuolo, infatti, ha aperto un fascicolo dopo che il Codacos ha presentato un esposto.

Al centro c’è la vicenda che riguarda le curvature del viadotto, apparsa da subito sospette, sebbene per l’Anas si tratti solo di “impressione ottica”.

Spagnuolo ha aperto, al momento, un fascicolo contro ignoti. C’è da dire che ormai da mesi sono già stati avviati i lavori di verifica e manutenzione.