23
Lug

Vacanze in Calabria? Sellia Marina tra le spiagge più belle

Sellia Marina è incastonata nel Golfo di Squillace in un contesto paesaggistico di notevole bellezza: lambita dalle acque cristalline del Mar Ionio, alle spalle è incorniciata dai suggestivi monti della Sila Piccola e dal verde della macchia mediterranea. Sellia Marina rappresenta uno dei punti fermi per chi desidera trascorrere l’estate sulla costa ionica calabrese ed è un’ottima base d’appoggio per muoversi alla scoperta delle spiagge più belle della Costa degli Aranci e delle località di interesse storico e turistico di tutta la zona limitrofa, come ad esempio Isola Capo Rizzuto (in particolar modo l’Area Marina Protetta) e Le Castella, dove è possibile prenotare un tour in barca alla scoperta dei fondali marini.

Oggi Sellia Marina vive principalmente di turismo balneare grazie alla bellezza delle sua spiaggia che si estende per diversi chilometri e alla trasparenza del mare che le ha fatto guadagnare il riconoscimento Bandiera Blu anche per il 2021.

Oltre alle bellissime spiagge, Sellia Marina ospita anche una pinetaPatrimonio Naturalistico della regione. Inoltre gli appassionati di trekking potranno dirigersi sui monti della Sila e fare escursioni e passeggiate tra foreste e scenari di montagna.

Ma basta spostarsi nelle vicine frazioni del territorio per trovare luoghi d’interesse storico e musei. In particolare il borgo medievale Feudo De Seta a tre chilometri dal centro della cittadina, con la Chiesa di Stella Maris e il Museo della Lambretta; il Palazzo dei Nobili in località La Petrizia a circa cinque chilometri ed infine le Grotte di sabbia e le rovine di un antico acquedotto romano in località Uria. Numerosi sono i resti di casali antichi, ruderi di un passato che oggi è ancora tangibile.

Una curiosità per gli appassionati dei motori: in località Feudo si trova il museo storico della Lambretta: una ricchissima collezione (con storie e aneddoti legati ad ogni modello) assolutamente da non perdere!