19
Dic

Usura a Siderno: in manette un commerciante di 37 anni

usura

Gli agenti del commissariato di Polizia di Siderno hanno tratto in arresto un commerciante di 37 anni, Roberto Pianta, già noto alle forze dell’ordine e accusato di estorsione ed usura.

Secondo quanto denunciato da una vittima, infatti, quest’ultima, a causa di difficoltà economiche, secondo la ricostruzione degli investigatori, era stato costretto a chiedere a Pianta, presentatogli da un comune conoscente, un prestito di alcune migliaia di euro. Il 37enne avrebbe poi preteso un pagamento mensile di 500 euro come interesse sul capitale e, comunque, sino a quando la vittima non sarebbe stata in grado di restituire il capitale stesso in un’unica soluzione. In una occasione, per costringere la vittima a pagare, Pianta si sarebbe recato nella sua abitazione minacciandolo con un’arma.

La vittima, soffocato dalle pretese usurarie e preoccupato per la sua incolumità, ha quindi deciso di rivolgersi alla polizia.