28
Ott

Striscione sulla facciata dell’ospedale di Serra S.Bruno: “No ai tagli assassini”

“No ai tagli assassini” è la scritta che campeggia sulla facciata dell’ospedale di Serra S. Bruno, nel vibonese. Lo striscione – lungo 15 metri – è la protesta simbolica degli appartenenti al Comitato civico Pre Serre di Serra San Bruno. L’iniziativa avrebbe preso spunto dal decesso di una donna, di 55 anni, “morta – riporta una nota del comitato – a causa un’emorragia gastrica non diagnosticata”. Il comitato lamenta inoltre la carenza di posti letto e l’uso di una sola ambulanza.