13
Lug

Truffatore originario di Vibo Valentia denunciato a Milano

Si sarebbe finto venditore di una rivista dell’Arma dei carabinieri: con l’accusa di truffa, un uomo di 35 anni originario di Vibo Valentia e residente a Milano, è stato denunciato dai carabinieri di Cavalese. Il 35enne, infatti, avrebbe chiesto somme vicine ai 2 mila euro per abbonamenti fasulli e presunti risarcimenti. A finire nel mirino del malvivente vibonese, soprattutto anziani, vessati e minacciati telefonicamente. Ad incastrare il 35enne, la denuncia di un uomo residente in Trentino.