28
Ott

Truffa, Umbria: imprenditore raggirato su internet da due giovani calabresi

Compra un escavatore in internet, ma è una truffa: denunciati due giovani di origini calabresi. Un imprenditore umbro di Monte Santa Maria Tiberina, li aveva contattati dopo aver visto, su un noto sito internet, un annuncio vantaggioso per l’acquisto del mezzo. Dopo aver raggiunto un accordo economico e versato anche un anticipo su una carta postepay, l’imprenditore, ha provato a ricontattare telefonicamente il venditore, ma inutilmente. Denunciato il fatto, I militari hanno avviato le indagini che hanno consentito, dopo circa due mesi, di rintracciare due responsabili della truffa. Si tratta di due giovani di circa 25 anni, entrambi residenti in Calabria. I presunti responsabili sono già conosciuti alle forze dell’ordine per truffe dello stesso genere

Attualmente i due si trovano in stato di libertà con l’accusa di concorso in truffa.