07
Lug

Trovate armi e munizioni a Bagnara Calabra (Rc): un arresto e una denuncia

I carabinieri di Bagnara Calabra (RC), unitamente a personale dello squadrone eliportato cacciatori “Calabria”, hanno tratto in arresto F.A., di 66 anni del luogo, per i reati di detenzione arma clandestina, omessa custodia di munizioni, ricettazione e detenzione abusiva munizioni poiché, a seguito di perquisizione presso un terreno di sua proprietà, è stata rinvenuta una pistola cal. 8 con matricola punzonata, oltre a  14 cartucce, di vario calibro ed un caricatore, il tutto in buono stato di conservazione.

Contestualmente, è stato deferito in stato di libertà per la omessa custodia di munizioni, ritirato il porto di fucile unitamente alle armi e munizioni regolarmente detenute anche il figlio convivente dell’arrestato, in quanto deteneva, senza adottare le previste cautele, 596 munizioni di vario calibro.