02
Mar

Trasportavano cocaina dalla Calabria in Sicilia: in manette tre persone

droga

Gli agenti della Polizia di Catania hanno tratto in arresto 3 persone perché trasportavano 4,6 kg di cocaina che i tre hanno preso in auto in Calabria.

Si tratta di Rosario Vasta, di 49 anni, Massimiliano Litteri, di 46, ed una romena di 28, Alexandra Brighenti.

Sono accusati di trasporto e detenzione di sostanza stupefacente del tipo cocaina in concorso. La droga del valore di circa 160mila euro all’ingrosso, immessa nel mercato ne avrebbe fruttato circa 800mila. L’operazione è stata portata a termine dalla squadra mobile, che era venuta a conoscenza che Vasta, con precedenti penali in materia di stupefacenti, e altre due persone, utilizzando due auto, una delle quali presa a noleggio, sarebbero partiti per la Calabria per approvvigionarsi di cocaina. I tre sono stati bloccati al loro ritorno a Catania il 28 febbraio scorso dai poliziotti, che tenevano sotto controllo l’autostrada Messina – Catania.  Vasta era alla guida di una Mercedes classe A in compagnia della donna. L’altra auto, guidata da Litteri, anch’egli con precedenti specifici, era una Fiat Panda ed è in questa vettura che la Polizia, durante un controllo negli uffici della squadra mobile, ha trovato quattro panetti di cocaina nascosti in un pannello anteriore del veicolo. Uno dei 4 panetti riportava la scritta “Spacato”. Gli arrestati sono stati rinchiusi nel carcere di Piazza Lanza.