Calabria tutto l'anno
Agenzia di stampa video
0968 53665

Categoria: Tradizioni

News & Com > Notizie > Tradizioni
  • 20
    Ago

    Tropea ed un antico culto: “I tri da cruci”

    Per raccontare questa antica tradizione di Tropea, il luogo turisticamente più noto ed apprezzato dell’intera regione, è necessario tornare indietro, molto indietro, a quando nella spiritualità cristiana entra prepotentemente il culto della croce. Nel IV secolo dopo Cristo Papa Silvestro I° decreta il culto, lo fa probabilmente perchè in...

    Leggi tutto
  • 16
    Ago

    Xingarona, tra grotte, fate e maledizioni

    Il piccolo centro di Zangarona, adiacente alla città di Lamezia Terme, rappresenta una delle più antiche testimonianze arbëreshë della provincia di Catanzaro; il suo nome deriverebbe dall’albanese Zan Charone o Xingarona, letteralmente “Gran corona”. Indicherebbe la posizione satellite rispetto al grande centro urbano. Altri ritengono invece di collegare il nome Zangarona al termine...

    Leggi tutto
  • 11
    Ago

    Rossano, i “Fuochi di San Marco” e la memoria dei terremoti

    La Calabria, come è tristemente noto, associa la sa storia allo spaventoso manifestarsi di terremoti che nel corso dei secoli l’hanno segnata; antichi paesi e straordinari monumenti sono stati letteralmente spazzati via. Alcune date, sebbene lontane o lontanissime nel tempo, sono ancora oggi patrimonio della memoria collettiva. Il 1638, ad esempio, è...

    Leggi tutto
  • 03
    Ago

    La Viddhaneddha, la danza tipica calabrese

    Tradizioni, riti e folclore. Le festività religiose, quelle tipicamente familiari (nascita, fidanzamento, matrimonio), i riti agresti in coincidenza con le giornata di vendemmia, trebbiature, tosature delle pecore, in Calabria, vengono accompagnate da sempre da balli e canti e molto spesso dalla tarantella (Viddhaneddha). Per quanto riguarda gli strumenti, quello...

    Leggi tutto
  • 29
    Lug

    La Varia, il miracolo della fede (VIDEO)

    Venne al Cav. Giuseppe Militano, nel 1900, l’idea di costruire nelle sue officine la macchina in legno e ferro, inserita nel 2013 nella Rete delle Grandi Macchine a spalla italiane e divenuta «patrimonio Unesco orale ed immateriale dell’umanità. Parliamo della Varia e di Palmi che – a distanza di...

    Leggi tutto
  • 29
    Lug

    Alla scoperta delle tradizioni: “Il banchetto di nozze e altri sapori”

    Un percorso di scoperta attraverso i sapori della terra e l’incontro con il cibo. Questo il filo conduttore del nuovo libro pubblicato dallo scrittore calabrese, Carmine Abate: “Il banchetto di nozze e altri sapori”. Nella sua opera, Abate racconta la storia di un uomo il cui destino è intrecciato con...

    Leggi tutto
  • 26
    Lug

    La leggenda del lievito madre

    Un tempo la preparazione del pane era compito esclusivo delle magare (nella foto): maghe, fate, streghe, fattucchiere. Donne misteriose dalla sapienza antica, esperte di magia bianca e nera e conoscitrici dei poteri delle piante e delle erbe. Ogni paese, contrada, villaggio, aveva la sua magara, che alla sera impastava acqua...

    Leggi tutto
  • 24
    Lug

    Mata e Grifone. I Giganti di Calabria (FOTO)

    I due giganti in cartapesta si cercano, si respingono e si ritrovano in una danza coinvolgente «Ballo dei Giganti» scandita dal suono dei «tamburinari» che s’annuncia da lontano. A sorreggerli dall’interno ci sono robusti “portatori” che – durante le feste religiose, per tutto il giorno – invadono le strade e...

    Leggi tutto
  • 24
    Lug

    Taurianova, l’arte dei “madonnari”

    Avrà una formula diversa, ma sempre suggestiva e di grande impatto emotivo la quinta edizione del “Concorso Internazionale dei Madonnari – Città di Taurianova”, manifestazione ideata dall’“Associazione Amici del Palco” e anche quest’anno diretta dal maestro madonnaro Gennaro Troia (fondatore della Scuola Napoletana dei Madonnari), tesa a valorizzare un’antica...

    Leggi tutto
  • 23
    Lug

    San Fantino il Vecchio

    Fantino, nasce a Tauriana nel 294. Figlio di schiavi, era il guardiano dei cavalli del romano Balsamio (da qui il soprannome di cavallaro). In segreto era cristiano, dedito alla preghiera e amico dei poveri a tal punto che, nel tempo della mietitura, di notte e all’insaputa di Balsamio, conduceva...

    Leggi tutto
error: Contenuto protetto