28
Ott

L’Affruntata, storia di un «mirabile artificio»

L’andatura incerta, il passo che tradisce l’incredulità. Poi quello sporgersi in avanti, quasi come in un saluto diffidente, uno strano inchino, seguito da una repentina marcia indietro. E ancora, di nuovo, la stessa scena, la stessa snervante ritrosia, lo stesso confronto mancato, ma cercato con incedere sempre più incalzante....

Leggi tutto