Calabria tutto l'anno
Agenzia di stampa video
0968 53665

Tag: Dda

  • 27
    Nov

    Calabrese ucciso a Reggiolo: indaga la Dda

    Venerdì, a Reggiolo, in provincia di Reggio Emilia, il crotonese di 31 anni, Francesco Citro, è stato assassinato a colpi di pistola sulla porta di casa. Ora, le indagini sul suo omicidio, passeranno nelle mani della Direzione distrettuale antimafia. Nel pomeriggio a Bologna è previsto un incontro tra il...

    Leggi tutto
  • 07
    Mar

    ‘Ndrangheta e catering a San Siro: indaga la Dda di Catanzaro

    Nel corso dell’audizione del Procuratore della FIGC Giuseppe Pecoraro all’Antimafia, sono emersi alcuni dettagli destinate a far clamore. Oltre ai presunti contatti tra la dirigenza della Juventus e i boss delle cosche della ‘ndrangheta attive a Torino (LEGGI LA NOTIZIA), già smentiti via Twitter da Andrea Agnelli, Pecoraro ha...

    Leggi tutto
  • 06
    Mar

    Paola (CS): Pierpaolo Bruni è il nuovo procuratore

    La Commissione per il conferimento degli incarichi direttivi del Consiglio superiore della magistratura ha indicato all’unanimita’ Pierpaolo Bruni per la nomina a Procuratore della Repubblica di Paola. Bruni, attualmente in forza come sostituto alla Procura della Repubblica di Catanzaro, subentrera’ a Paola a Bruno Giordano, che domani s’insediera’ come...

    Leggi tutto
  • 06
    Mar

    Inchiesta “Robin Hood”: Nazzareno Salerno rimane in carcere

    Resteranno in carcere Nazzareno Salerno e Ortensio Marano, indagati nell’operazione ‘Robin Hood’ condotta dalla Procura ordinaria e dalla Dda di Catanzaro. Questa la decisione del Tribunale del Riesame di Catanzaro che non ha accolto le richieste dei legali. L’operazione ‘Robin Hood’ è scattata lo scorso 2 febbraio, mirata a...

    Leggi tutto
  • 18
    Feb

    ‘Ndrangheta, Reggio Calabria: sotto sequestro l’impero di Pietro Siclari

    La Dia di Reggio Calabria, su ordine della Dda reggina, ha posto sotto sequestro i beni – per un valore complessivo di 142 milioni di euro – riconducibili ad un imprenditore, Pietro Siclari, di 69 anni, accusato di avere intrattenuto rapporti con alcune cosche della ‘ndrangheta. Siclari, attivo nei...

    Leggi tutto
  • 11
    Feb

    Lamezia, Pasqualino Ruberto si dimette da consigliere

    L’ex presidente della fondazione “Calabria Etica”, Pasqualino Ruberto, finito in carcere in seguito all’operazione dei giorni scorsi, eseguita dalla Dda di Catanzaro, ha deciso di dimettersi dal suo incarico di consigliere comunale di Lamezia Terme. La decisione è stata ufficializzata tramite una lettera, inviata proprio dal carcere di Vibo...

    Leggi tutto
  • 27
    Gen

    Gioia Tauro (RC): sequestrati 72 kg di cocaina per un valore di 14 milioni di euro

    Gli uomini del Comando Provinciale della Guardia di Finanza di Reggio Calabria, unitamente a funzionari dell’Agenzia delle Dogane – Ufficio Antifrode di Gioia Tauro, con il coordinamento della Procura della Repubblica – Direzione Distrettuale Antimafia – hanno individuato e sequestrato altri due ingenti carichi di cocaina purissima nel porto...

    Leggi tutto
  • 21
    Gen

    Fermati a Reggio Calabria due scafisti

    La squadra Mobile di Reggio Calabria ha fermato due nigeriani accusati di essere stati gli scafisti dell’imbarcazione sulla quale viaggiavano i migranti sbarcati nel porto di Reggio Calabria il 15 gennaio scorso,  dopo essere stati soccorsi da una motovedetta della Marina Militare Inglese al largo delle coste libiche. Ai due, Peter Samuel e...

    Leggi tutto
  • 21
    Gen

    Operazione Dda, Mazzuca (Unindustria Calabria): “maggiore fiducia e coraggio per tutti”

    “L’importante ed articolata operazione portata a termine dalla DDA e dalle forze dell’ordine in questi giorni, che segue ad altre di stesso rilievo e valenza, aiuta a restituire fiducia e coraggio a tutti. Ai cittadini per la conduzione e lo svolgimento della vita quotidiana, a chi è chiamato a...

    Leggi tutto
  • 21
    Dic

    Colpo al clan Crea: sequestrati beni per 500 mila euro

    Una lussuosa villa e una polizza assicurativa sono stati sequestrati a Marinella Crea, 40 anni, figlia di Teodoro Crea, considerato dalla Dda di Reggio Calabria il capo storico del clan. Il valore dei beni si aggira intorno a 500mila euro, ma le stime sono ancora in corso. Il provvedimento...

    Leggi tutto
error: Contenuto protetto