18
Nov

Super Pavoletti stende il Crotone

Pavoletti si conferma bomber implacabilemettendo a segno una doppietta. A farne le spese è il Crotone,condizionato dalle importanti assenze di Crisetig, Ishak e Pettinari, che cade a Varese.I lombardi passano al 16’ dagli undici metri. L’ex attaccante del Sassuolo trasforma in maniera impeccabile un rigore che l’arbitro aveva concesso ai padroni di casa per un tocco con le mani di Ligi in occasione di un traversone di Forte.La nona soddisfazione personale della stagione Pavoletti la trova nella ripresa con un tuffo di testa al 73’. Preziosissima nella circostanza la torre di Neto Pereira, che regala al compagno un pallone che va solo spinto in rete all’altezza del secondo palo. Espulso il tecnico pitagorico Massimo Drago per proteste al 20’ del secondo tempo.