14
Feb

Spende banconote false a Condofuri (RC): denunciato 23enne di Catania

usura

La Polizia di Stato ha notificato la misura cautelare dell’obbligo di dimora, emesso dal Gip presso il Tribunale di Reggio Calabria, nei confronti di un giovane di 23 anni di Catania, con l’accusa del reato di spendita e introduzione nello Stato di soldi falsi. A quanto pare, infatti, il giovane avrebbe utilizzato banconote false di grosso taglio per effettuare alcuni acquisti in una cartoleria del paese, risultate poi false. Nel corso della serata le forze dell’ordine sono riuscite a risalire al giovane anche perché, nei giorni precedenti, aveva utilizzando le stesse banconote all’interno di un negozio a Capo d’Orlando (ME).