19
Mag

Spari sul lungomare di Gizzeria Lido (Cz): De Leo condannato a 4 anni di reclusione

Lamezia Sorical Multiservizi

In seguito alla sparatoria avvenuta lo scorso agosto sul lungomare di Gizzeria Lido, in provincia di Catanzaro, i giudici del Tribunale di Lamezia Terme hanno condannato Sandro Antonio De Leo a 4 anni di reclusione. De Leo, infatti, al culmine di una lite con Francesco Argento ed i suoi figli, avrebbe poi estratto la pistola e sparato. I carabinieri giunti sul luogo avevano poi ritrovato tre bossoli e una pistola calibro 9×21 con matricola abrasa. Il giudice ha così disposto, oltre alla condanna di De Leo anche il risarcimento in separata sede con provvisionale di 20 mila euro nei confronti di Giuseppe Argento, 10 mila euro ciascuno per Francesco e Michele Argento più la condanna per le spese per le parti civili costituitesi.