20
Feb

Spaccio di droga e associazione mafiosa: tre arresti a Reggio Calabria

I Carabinieri di Reggio Calabria hanno individuato e arrestato tre persone, destinatarie di un ordine di carcerazione relativa ai reati di spaccio e associazione di tipo mafioso. In particolare, è finito in manette  Francesco Priore, 79 anni, di Reggio Calabria, condannato a 7 anni di reclusione per associazione di tipo mafioso, già arrestato nell’ambito dell’operazione “Meta” del 2010, dovrà scontare adesso la pena residua di due anni, quattro mesi e dieci giorni; Aldo Armando Micelli, 43enne reggino, per lui la pena da scontare è di 3 anni, 10 mesi e 10 giorni per ricettazione, spaccio di stupefacenti e detenzione di armi clandestine; Ivano Cirillo, 27 anni, che deve scontare una pena residua di 1 anno, 3 mesi e 28 giorni di reclusione per furto in abitazione aggravato e detenzione ai fini di spaccio di stupefacenti.