15
Lug

Sibari, la terra del Riso nero (VIDEO)

Far conoscere al mondo un prodotto locale recuperando tecniche di lavorazione antichissime e valorizzarne al massimo la qualità. Un obiettivo che sta al centro dell’intuizione di due famiglie Praino e Rizzo della piana di Sibari che hanno dato il via alla riseria Magisa a Villapiana. Un progetto giovanissimo, nato nel 2004 ed operativo dal 2006, ma che ha già in sé il “seme” (mai come in questo caso il termine è più congeniale) del successo: conquistare il mercato con una produzione di qualità che fa leva sulla lavorazione naturale.

«Partiamo da un Carnaroli ma abbiamo Karnak, Arborio, Originario, un Grande chicchi. Poi c’è il Gange, un integrale ed abbiamo anche un chicco rosso». Nove in tutto le varietà di riso con una sfida in più a caratura internazionale, Jemma. «Si tratta di un prodotto brevettato esclusivamente da Magisa».