13
Feb

Scopelliti: “su Multiservizi Reggio Calabria esite una manovra concertata”

“Sono trascorsi otto mesi dall’accordo raggiunto alla Prefettura di Reggio Calabria, alla presenza della terna Commissariale e a tutt’oggi l’Amministrazione comunale di Reggio non ha ancora individuato un percorso certo da seguire per la salvaguardia dei livelli occupazionali dei lavoratori e l’erogazione dei servizi pubblici essenziali che il Comune deve rendere nei confronti della popolazione”. Lo afferma – informa una nota dell’ufficio stampa della Giunta – il presidente della Regione Giuseppe Scopelliti in merito alla vicenda dei lavoratori della Multiservizi di Reggio Calabria.”I rinvii e le osservazioni che a intervalli ripetuti nel tempo vengono evidenziati e comunicati – prosegue il Governatore – hanno tanto il sapore di una manovra che nulla ha a che vedere con impedimenti legislativi o regolamentari, ma piuttosto di una concertata azione politica che vede protagonista, purtroppo, una parte di quella burocrazia selezionata all’esito del concorso di naccariana memoria. L’unico risultato è quello di continuare a tenere una città in confusione, e di fare aumentare ogni giorno di più la rabbia nei lavoratori che non vedono nessuna soluzione.