11
Nov

Scopelliti: nel Pdl la situazione rischia di diventare difficile

Il vero problema è se stare al governo o meno e di questo bisognerebbe parlare. Noi riteniamo di avere mille motivazioni per sostenere che occorre rimanere, per questo occorre discutere, cosa che però qualcuno vuole evitare». Ad affermarlo il presidente della Regione Calabria, Giuseppe Scopelliti, commentando a Catanzaro le tensioni interne al Pdl.
«Siamo tutti con Berlusconi – ha ribadito Scopelliti – e ci riconosciamo nella posizione interna di Alfano. Per quanto ci riguarda siamo convinti che il ruolo dopo quello di Berlusconi debba essere riconosciuto ad Alfano, perché vogliamo dare una svolta di concretezza e prospettiva». Il governatore della Calabria ha anche aggiunto che «Si sta creando una situazione che rischia di diventare difficile per il poco senso di responsabilità di una classe dirigente che preferisce la comunicazione sui giornali al confronto interno