22
Ago

Scalea (CS), imprenditore romano perseguitava dipendente: arrestato

I Carabinieri di Scalea (CS) hanno tratto in arresto un imprenditore di 37 anni, di Roma, accusato di atti persecutori ai danni di una sua dipendente di 24 anni e residente proprio in Calabria. Secondo la ricostruzione degli inquirenti, l’uomo avrebbe più volte organizzato appuntamenti di lavoro per rimanere da solo con la 24enne ma lei avrebbe rifiutato. Il 37enne avrebbe così iniziato a minacciarla fino a che la giovane ha denunciato ai carabinieri l’accaduto. I militari sono così riusciti a rintracciare l’uomo e ad arrestarlo. Per il 37enne imprenditore sono stati disposti gli arresti domiciliari.