25
Lug

Sbarco di migranti a Crotone: arrestato un presunto scafista

Squadra mobile

Gli agenti della squadra mobile di Crotone, insieme ai finanzieri della Sezione operativa navale hanno individuato e fermato un presunto scafista, ritenuto l’uomo che era al timone di uno dei gommoni soccorsi nei giorni scorsi e responsabile dello sbarco dei migranti avvenuto a Crotone nei giorni scorsi.

Si tratta di Nouraldin Adam, 33 anni, sudanese. Secondo gli agenti e le testimonianze, infatti, l’uomo avrebbe lasciato il timone per cambiarsi la maglietta, nel tentativo di confondersi con gli altri migranti.

Adam è stato indicato anche da alcuni migranti che hanno segnalato anche un secondo presunto scafista che è stato denunciato.

Dalle indagini, inoltre, è emerso che il cadavere recuperato non era riconducibile agli interventi di soccorso prestati in mare ai migranti in quanto il corpo era già in avanzato stato di decomposizione.