03
Mar

Rubano 80 Kg di rame in un capannone: due arresti a Crotone

Con l’accusa di furto aggravato in concorso, gli agenti della Squadra Volanti della Questura di Crotone, insieme ai militari della Compagnia Guardia di Finanza, hanno tratto in arresto due persone colte in flagranza di reato. Si tratta di Vincenzo Marullo, 56 anni, e Giuseppe Maiorano, 24 anni, entrambi nati a Crotone. Durante un giro di perlustrazione nella zona industriale della città, gli agenti hanno notato la presenza sospetta di due uomini all’interno di un capannone. Una volta entrati, gli agenti hanno sorpreso Vincenzo Marullo intento a tagliare cavi di rame aiutato da Maiorano che li raccoglieva e riponeva in alcuni sacchi. Alla vista delle forze dell’ordine, i due hanno tentato la fuga, ma sono stati prontamente bloccati. All’interno dell’automobile utilizzata dai due uomini, gli agenti hanno rinvenuto un tombino di ghisa prelevato dalla zona industriale, prontamente sequestrato insieme a circa 80 Kg di rame. In attesa del processo per direttissima, per i due il Pm ha disposto i domiciliari presso le rispettive abitazioni.