22
Ott

Rosy Bindi nuovo presidente della commissione parlamentare Antimafia

Rosy Bindi è il nuovo presidente della commissione parlamentare Antimafia. L’esponente del Pd, capolista alla Camera in Calabria, alle ultime Politiche, è stata eletta oggi con 25 voti. Al primo scrutinio, dove servivano 26 voti, la Bindi si era fermata a 23, Gaetti (M5S) ne aveva raccolti 6, Raffaele Volpi (Lega Nord) due, quattro le schede bianche e una nulla. Il Pdl (che tra i suoi candidati aveva la deputata reggina Rosanna Scopelliti), invece, ha disertato lo scrutinio. L’elezione della Bindi è stata in bilico fino all’ultimo perché il M5S ha sciolto in extremis il dilemma se prendere parte o meno al voto. Con la presenza dei parlamentari “grillini” è stato garantito il numero legale e si è potuto procedere alla votazione.