16
Mar

Rocca Imperiale (Cs): trovati resti umani nelle reti di pesca

tutela habitat marini Calabria

Resti umani sarebbero stati ritrovati da alcuni pescatori a largo di Rocca Imperiale, nello Ionio cosentino. In particolare gli occupanti del peschereccio “Nicola Andrea” avrebbero trovato tra il pescato anche un cranio e alcune ossa che, da un primo riscontro, sembrano appartenere ad un corpo umano.

Del caso se ne stanno occupando ora i carabinieri di Corigliano Calabro che hanno già posto sotto sequestro quanto rinvenuto, in attesa di futuri riscontri.