19
Dic

Rimborsopoli: annullati i domiciliari per De Gaetano, Fedele e Bilardi

In accoglimento delle istanze degli avvocati difensori, la VI sezione della Corte di Cassazione ha annullato con rinvio la misura degli arresti domiciliari disposta dalla sentenza del Tribunale del Riesame per l’ex assessore Nino De Gaetano, del consigliere Luigi Fedele e del senatore Giovanni Bilardi, tutti e tre coinvolti nell’inchiesta denominata “Rimborsopoli” per alcune “spese pazze” e ingiustificate. Il quadro accusatorio, comunque, rimane in tutta la sua gravità: per il senatore Bilardi bisognerà attendere la pronuncia della camera di appartenenza, per De Gaetano e Fedele c’è invece una richiesta di giudizio immediato, inoltrata dalla procura al gip Tarzia che potrebbe fissare a breve la data d’udienza.