14
Mar

Rifiuti in Calabria, i comuni non pagano: passivo da 76 milioni solo nel 2015

Ammonta a 76.101.205 euro il debito dei comuni calabresi nei confronti della Regione, maturato soltanto nel 2015. Una cifra enorme e che mette in luce le enormi difficoltà degli Enti nella riscossione dei tributi dovuti da cittadini e aziende.

Su 409 comuni, infatti, ben 310 sono morosi e adesso la Regione ha già avviato le procedure del caso, a partire dallo stop ai trasferimenti e dunque i comuni interessati non potranno più usufruire dei fondi regionali.

Tra i comuni più esposti al primo posto c’è Reggio Calabria, con un debito di oltre 11 milioni di euro, seguita da Catanzaro con otre 6 milioni. Male anche Lamezia Terme che deve alla Regione oltre 3 milioni di euro. Per quanto riguarda, poi, le altre province, Cosenza ha un debito di 2,4 milioni così come Vibo Valentia.

Superano il milione di euro di debiti Cassano, Corigliano, Paola, Rossano, Isola Capo Rizzuto, Gioia Tauro e Siderno.

ECCO L’ELENCO COMPLETO DEI COMUNI MOROSI:

L’elenco completo pubblicato sul sito della Regione Calabria (LEGGI)