18
Ott

Ricorsi dei comuni sciolti per mafia, il “caso” Amantea

Il 96,49% dei commissariamenti per mafia in Italia sono stati registrati tra Calabria (70 casi), Campania (52) e Sicilia (43) (LEGGI)L’articolo 143 del Tuel, tuttavia, permette ai comuni commissariati di fare ricorso.

Sono in aumento i decreti che annullano i provvedimenti di scioglimento, ma tutto questo ha un costo, ed anche piuttosto alto.

Dal 1991 al 2014 – come si legge in un report redatto da Openpolis – sono stati 258 i consigli comunali sciolti per infiltrazioni della criminalità organizzata. Per 188 di questi (il 72,87%) è stato fatto ricorso all’autorità giurisdizionale. Venti dei 188 ricorsi (il 10,64%) sono stati accolti, annullando lo scioglimento del comune. In alcuni casi sono previsti anche lauti risarcimenti.

Il Tar Calabria, ad esempio, con sentenza n. 343/2012, ha condannato il Ministero dell’Interno a risarcire con oltre 2 milioni di euro il comune di Amantea (CS).

 

taqbella