Calabria tutto l'anno
Agenzia di stampa video
0968 53665

Categoria: Resto del mondo

News & Com > Notizie > Resto del mondo
  • 30
    Ott

    Giovane suicida nel cosentino: la morte del padre forse la causa del suicidio

    La morte del padre, scomparso da qualche mese alla base del tragico suicidio di un ventottenne di Cosenza, avvenuto ieri mattina. Resta questa, al momento, l’ipotesi più accreditata. Il giovane si è lanciato da quinto piano della sua abitazione in Via Mario Mari, in pieno centro. Un salto nel...

    Leggi tutto
  • 30
    Ott

    Bando Educazione dei giovani per contrastare l’abbandono scolastico al Sud

    Più di 114mila adolescenti ogni anno, in Italia, abbandonano gli studi. Il fenomeno, registra percentuale altissime in alcune aree del Mezzogiorno: in Sicilia e in Sardegna, l’abbandono scolastico supera rispettivamente il 25 e il 28 per cento, mentre il Veneto è del 14% e in Lombardia del 15. Per...

    Leggi tutto
  • 30
    Ott

    In arrivo entro pochi mesi lo smartwatch di Google

    Google è pronta a lanciare il proprio smartwatch, un prodotto di cui si è parlato molto negli ultimi mesi ma che finalmente, potrebbe vedere la luce entro pochissimi mesi. Lo smartwatch del colosso statunitense, sarebbe dotato ovviamente del sistema operativo mobile Android con maggiore attenzione al servizio Google Now,...

    Leggi tutto
  • 30
    Ott

    Anno da record per Apple: Smartwatch e Apple TV in arrivo nel 2014?

    Apple ha ufficializzato in queste ore, i risultati del proprio ultimo quarto del 2013, un trimestre che ha visto una vendita complessiva di 33.8 milioni di iPhone, un nuovo record per l’ultimo trimestre rispetto agli anni precedenti, basti pensare ai 26.9 milioni dello scorso anno. Il risultato più importante...

    Leggi tutto
  • 30
    Ott

    Gr 11.00: intervista a Marisa Garofalo

    Un ponte che congiunge Via Indipendenza con Via Po a Lamezia Terme è stato intitolato a Lea Garofalo – testimone di giustizia fatta uccidere a Milano dal marito, Carlo Cosco – presente alla cerimonia la sorella Marisa, intervistata da Danilo Monteleone.

    Leggi tutto
  • 30
    Ott

    Bari: si ribalta pullman diretto in Calabria

    Cinque persone, a bordo di un pullman proveniente da Reggio Emilia e diretto in Calabria, sono rimaste ferite in un incidente stradale avvenuto, questa mattina, sull’autostrada A14 nei pressi dell’uscita di Bari Sud, in direzione Taranto. I feriti sono stati portati in ospedale ma non sono gravi, a bordo...

    Leggi tutto
  • 30
    Ott

    Reggio Calabria: NAS chiudono 8 attività alimentari

    Nell’ultimo mese, i Carabinieri del NAS di Reggio Calabria, nell’ambito dei controlli nel settore della sicurezza alimentare e della lotta alla contraffazione agroalimentare, hanno ispezionato 70 tra attività produttive, commerciali ed esercizi pubblici della provincia. Nel corso del servizio, sono state riscontrate irregolarità in 23 casi (16 % circa)...

    Leggi tutto
  • 30
    Ott

    Calabria: Sanità, scelto il successore di D’Elia

    Il consiglio dei ministri, a seguito delle dimissioni dell’ex sub-commissario Luigi D’Elia, ha nominato il suo successore. Si tratta di Andrea Urbani in passato consulente dell’ex presidente della Regione Lazio, Renata Polverini. Rimane al suo posto invece l’altro subcommissario, il generale Luciano Pezzi, che non ha dato seguito all’autosospensione...

    Leggi tutto
  • 30
    Ott

    Abusi sulla figlia: assolto un catanzarese

    Finito l’incubo giudiziario per un quarantenne catanzarese, imputato per presunti ripetuti abusi sessuali sulla figlioletta e già condannato a 11 anni di reclusione. I giudici di secondo grado hanno assolto l’uomo “perché il fatto non sussiste”, dopo che anche il sostituto procuratore generale, Massimo Lia, aveva chiesto di assolverlo....

    Leggi tutto
  • 30
    Ott

    I lavori post terremoto in Emilia e la mano della ‘ndrangheta

    Un filo rosso legherebbe i lavori post terremoto in Emilia Romagna e la Calabria. A svelarlo è l’Espresso in un servizio di Giovanni Tizian. Sotto la lente degli investigatori sono finite dodici palazzine costruite a Crevalcore, nel Bolognese, da un’azienda sospettata di legami con la ‘ndrangheta. Appartamenti e villette...

    Leggi tutto
error: Contenuto protetto