28
Ott

Rende: truffa ai danni di un’anziana, arrestata una donna

Elena Scalora, una cinquantanovenne siracusana, è stata denunciata dai carabinieri della Compagnia di Rende per aver tentato un raggiro ai danni di un’anziana. La Scalora si sarebbe fatta passare come ispettrice dell’Asp cosentina, incaricata di verificare i farmaci utilizzati dalla vittima. Costo dell’operazione 150 euro. L’anziana insospettita avrebbe allertato i carabinieri che hanno fermato la donna. Gli investigatori sospettano che la truffa sia stata consumato ai danni di altre pensionate sole che vivono all’interno d’un blocco di edifici condominiali in via Kennedy a Rende.