18
Feb

Reggio Calabria, controlli nel quartiere Gallina: cinque persone arrestate

Il controllo a tappeto effettuato ieri a Reggio Calabria, disposto in seguito all’ultimo Comitato per l’ordine e la sicurezza pubblica, ha visto impegnate le forze dell’ordine nei territori di Gallina, nella periferia sud di Reggio, dove i carabinieri hanno tratto in arresto cinque soggetti già noti alle forze dell’ordine per detenzione illegale di arma clandestina, ricettazione e possesso di oltre 200 grammi di marijuana. Si tratta di Antonino Alampi, Carmelo Nicola Alampi, Diego Alampi, Vasile Ilinca e Paolo Domenico Alampi. L’operazione è stata eseguita all’interno di un fabbricato situato in località Armo di Gallina di proprietà della famiglia Alampi, utilizzato per la produzione di legna da ardere e carbone. Qui i carabinieri hanno rinvenuto una pistola marca “Astra” calibro 7.65 con matricola punzonata ed oltre 200 cartucce dello stesso calibro, il tutto illegalmente detenuto e occultato sotto un lavello. Complessivamente, nel corso del servizio eseguito dai militari dell’Arma con il supporto dell’unità dell’8° nucleo Elicotteri di Vibo Valentia, due unità cinofile del gruppo operativo Calabria di Vibo Valentia nonché dagli specialisti dello Squadrone eliportato Cacciatori di Calabria, sono state identificate 252 persone e sottoposti a controllo 153 mezzi, con l’effettuazione di 17 perquisizioni domiciliari e veicolari.

droga gallina