21
Nov

Reggio Calabria: colpo ai clan Commisso e Longo, confiscati beni per cinque milioni

La Polizia, ha sequestrato, questa mattina, beni per cinque milioni di euro a presunti appartenenti a cosche di ‘ndrangheta che operano nel versante ionico e tirrenico della provincia di Reggio Calabria, riconducibili ad esponenti dei clan Commisso e Longo, coinvolti nelle indagini sfociate nelle operazioni “Crimine” e “Scacco Matto”.