25
Gen

Reggio Calabria, avrebbe tentato di uccidere un marocchino: arrestato un 34enne

A conclusione di una serrata attività investigativa, coordinate dalla Procura della Repubblica di Reggio Calabria, agenti della Polizia di Stato hanno sottoposto a fermo di indiziato di delitto Filippo Cassone, 34enne di Reggio Calabria e già noto alle forze dell’ordine per intestazione fittizia di beni e corse di cavalli clandestine. Secondo le indagini, il 34enne avrebbe tentato di uccidere, la sera precedente, un coetaneo di origini marocchine, domiciliato a Reggio Calabria, sparando un colpo d’arma da fuoco che ha raggiunto la vittima all’addome, esploso in un luogo isolato del quartiere Gebbione, dove l’avrebbe condotto con un pretesto. Il cittadino marocchino, è riuscito a raggiungere l’abitazione dei suoceri, non distante dal luogo in cui era stato ferito, dove è stato soccorso dalla moglie e dai suoi familiari e condotto in ospedale a bordo di un’ambulanza. Gli investigatori della Sezione Omicidi della Squadra Mobile del capoluogo – allertati dai colleghi della Centrale Operativa della Questura, dove era giunta la segnalazione del ferimento del marocchino a colpi di arma da fuoco – hanno individuato il presunto autore dopo un’attenta ricostruzione della dinamica dei fatti.