25
Lug

Rapinarono e picchiarono un giovane a Davoli: arrestati due serbi

'ndrangheta sacra corona unita

I carabinieri delle Compagnie di Soverato e Santa Maria Capua Vetere hanno arrestato due persone, accusate di essere i responsabili della rapina compiuta a Davoli il 26 novembre del 2016 ai danni di un giovane dopo essersi introdotti nella sua abitazione.

A finire in manette sono stati Darko e Robert Jovanovic, di 54 e 27 anni, padre e figlio serbi.

I due sono stati arrestati a Castel Volturno, dove attualmente sono domiciliati. Secondo la ricostruzione dei carabinieri, Darko e Robert Jovanovic si erano introdotti nell’abitazione per compiere un furto ritenendo che in casa non ci fosse nessuno. Quando si sono visti davanti il figlio dei proprietari, l’hanno aggredito e picchiato, impossessandosi poi di alcuni oggetti in oro.

Alla rapina avrebbe partecipato un terzo giovane, che è stato identificato ma che risulta, al momento, irreperibile.