22
Nov

Pd, denuncia dei renziani a Vibo: “la consultazione per le convenzioni va annullata”

Il coordinamento per la provincia di Vibo Valentia dei comitati del Partito democratico ha denunciato gravi irregolarità e richiesto l’invalidità delle convenzioni nella provincia di Vibo. Secondo i renziani vibonesi, coordinati da Gianluca Callipo, la Commissione di garanzia provinciale si sarebbe svolta “in assenza del presidente di commissione, in mancanza di tutti i verbali dei circoli della provincia e con molti circoli nei quali non si è provveduto a convocare le convenzioni e quindi a votare”. La recente consultazione per le convenzioni, secondo Callipo, “va quindi annullata perché in metà dei circoli Pd vibonesi non si è votato affatto. In totale le votazioni per le Convenzioni, ad avviso dei Renziani vibonesi, non si sarebbero svolte in 25 circoli su 53”.