18
Gen

Operai calabresi scomparsi in Libia: ritrovato il furgone

Il furgone con gli attrezzi da lavoro utilizzati da Francesco Scalise e Luciano Gallo, i due operai edili di origine calabrese scomparsi in Libia, è stato trovato abbandonato. Il furgone era in una zona isolata. Il ritrovamento è stato effettuato da alcuni operai della General World, l’impresa edile per la quale lavorano Scalise e Gallo.