02
Mar

Omicidio Fabiana Luzzi: condanna definitiva a 18 anni di carcere per Morrone

Confermata dalla Corte di Cassazione, la condanna a 18 anni di reclusione per Davide Morrone, reo confesso dell’omicidio di Fabiana Luzzi, 16enne e sua ex fidanzata. La condanna era già stata inflitta dalla sezione minori della Corte d’appello di Catanzaro nel 2014. Morrone, che all’epoca dei fatti era minorenne, ha ucciso la giovane con 24 coltellate a Corigliano Calabro, in provincia di Cosenza, dandola poi alle fiamme quando era ancora viva. La Cassazione ha escluso nei confronti di Morrone l’aggravante della premeditazione e la seminfermità mentale, rigettando le richieste del pg, Pietro Gaeta.