07
Ott

Omicidio barone Musco: arrestato Tedoro “Toro” Mazzaferro

Cariati

Ucciso il 23 marzo del 2013, l’assassino del barone Livio Musco ha finalmente un’identità. Si tratta di Teodoro Mazzaferro, detto Toro, agente immobiliare di professione e ritenuto uomo di fiducia del clan Piromalli. Secondo la ricostruzione degli inquirenti, Mazzaferro, si sarebbe presentato a casa del barone per pretendere il pagamento di un vecchio debito. La discussione fra i due sarebbe degenerata tanto che Mazzaferro avrebbe sparato due colpi in rapida successione contro Musco, uccidendolo. Secondo quanto emerso nel corso di alcune inchieste, Mazzaferro era interessato in particolare alle proprietà immobiliari del barone, fra cui l’appartamento in via Borsi, nel quartiere Parioli di Roma.

MAZZAFERRO