27
Ago

Omicidio a Monasterace: Giuseppe Pilato si è avvalso della facoltà di non rispondere

Giuseppe Pilato, 30 anni, accusato di aver ucciso, a Monasterace, la moglie Mary Cirillo è comparso davanti al giudice per le indagini preliminari di Locri, Andrea Amadei, per l’udienza di convalida dopo l’arresto avvenuto sabato scorso. Il giudice si è riservato di decidere sulla richiesta di convalida dell’arresto avanzata dalla Procura della Repubblica. L’avvocato Giuseppe Gervasi, che difende Pilato insieme alla collega Anna Marziano, ha affermato: “come legali e difensori di Giuseppe Pilato abbiamo deciso, al momento, di non rilasciare dichiarazioni sulla vicenda e sull’esito dell’interrogatorio. Allo stato siamo in silenzio stampa. In questi giorni sono state scritte e dette molte cose che non corrispondono al vero”.