01
Mar

Calabria ad ‘Olio Capitale’, nel 2017 produzione in crescita

Olio Sud Calabria

La Regione Calabria, da sabato 3 a martedì 6 marzo, sarà presente alla 12° edizione di “Olio Capitale” Trieste, la più importante fiera internazionale specializzata, dedicata alle migliori produzioni di olio extravergine d’oliva. Vetrina di eccellenza a livello internazionale. Saranno 222, quest’anno, i produttori provenienti da tutta Italia e da Croazia, Grecia e Spagna, mentre sono ben 303 gli oli che si stanno contendendo il premio del Concorso Olio Capitale. 

Ma per l’olio extravergine italiano il 2017 è stato caratterizzato da poche luci e molte ombre, ad essere protagonista è senz’altro il Sud con Puglia, Calabria e Sicilia che hanno raggiunto la quota dell’ 80% della produzione nazionale. Triplicata in Sicilia, in Calabria la produzione dovrebbe essere, a conti fatti,  il doppio rispetto alla precedente campagna olearia. La siccità ha inciso, ma i suoi effetti sono stati più contenuti delle previsioni grazie alla diffusione, sempre più capillare, dell’irrigazione che ha ridotto le perdite di olive.

Nota negativa l’aumento dei costi di produzione e l’abbassamento delle quotazioni all’ingrosso dell’olio extra vergine di oliva italiano, passato, in poche settimane, da 5,5 euro a 4,2 euro al kilogrammo. In Calabria le quotazioni dello scorso dicembre si sono attestate tra i 4 e i 4,4 euro al chilo, in Sicilia dai 5 ai 6 euro al chilo.

Situazione difficile anche sul fronte degli scambi commerciali con l’Italia che perde qualche posizione con meno 50 mila tonnellate di export.