19
Giu

Nicola Gratteri all’Osce: “Incarico gratuito, avrò piena libertà” (INTERVISTA)

Gratteri Osce

Nei giorni scorsi il Corriere della Calabria aveva anticipato l’arrivo del Procuratore di Catanzaro, Nicola Gratteri, all’Osce, l’Organizzazione per la sicurezza e la cooperazione in Europa.

Un incarico importante, prestigioso e al quale Gratteri non ha potuto dire di no, ma a delle precise condizioni.

Come affermato dallo stesso Procuratore ai nostri microfoni, il suo lavoro sarà svolto gratuitamente ma, soprattutto, senza pressioni o ordini precisi: Gratteri, infatti, sarà libero di agire liberamente e di dire e fare ciò che pensa sia più giusto.

“Racconteremo – ha detto Gratteri – le nostre esperienza nella lotta alle mafie e al terrorismo, partendo dal sistema giudiziario italiano in avanti.”

“Faremo degli incontri nei primi giorni di luglio a Vienna – ha continuato il Procuratore – ma il clou sarà ad ottobre a Palermo, dove ci sarà una conferenza internazionale con 54 Paesi del mondo, più 7 Paesi del nord Africa. Un incontro molto importante sul piano dell’antiterrorismo per cercare di trovare una sintesi e un punto d’incontro sulle nostre esigenze di sicurezza, coniugandole con quelle dell’accoglienza.”