02
Set

‘Ndrangheta, arresti in tutta Italia: indagate 149 persone (VIDEO)

25 persone arrestate, 149 persone e sei regioni coinvolte: questi i numeri della maxi operazione “Isola Felice” portata a termine questa mattina dai carabinieri nell’ambito di un’inchiesta predisposta dalla Procura della Repubblica dell’Aquila e coordinata dalla Dda. (VIDEO)

A finire in manette persone che, a vario titolo, secondo gli investigatori, farebbero parte di una importante organizzazione criminale dedita al traffico di droga e armi, ma anche ad altre attività come estorsione e riciclaggio, insediata in Abruzzo e Molise per poi ramificarsi in altre regioni e avviare collegamenti con l’estero e specialmente l’America Latina.

L’operazione odierna coinvolge – oltre all’Abruzzo e il Molise – anche le Marche, il Lazio, la Sicilia e soprattutto la Calabria.

Secondo le indagini, infatti, a capo dell’organizzazione criminale ci sarebbe il clan di ‘ndrangheta dei Ferrazzo, attivo a Mesoraca in provincia di Crotone. Il clan è già noto per i suoi affari illeciti nel Vastese e sulla costa molisana.

Nel 2011 a Termoli, venne scoperto un arsenale all’interno di un’auto parcheggiata mentre a San Salvo le forze dell’ordine scoprirono una raffineria di droga che faceva capo proprio ai Ferrazzo.

Parallelamente alle notifiche delle misure restrittive della libertà, il Gip dell’Aquila ha anche formalizzato il sequestro di immobili e attività commerciali situate nelle regioni coinvolte.