10
Lug

Mezzogiorno, Covello (PD) risponde a Berlusconi: “Per anni ha abbandonato il Sud”

Stefania Covello

“La domanda che viene da farsi leggendo le parole di Berlusconi sul Mezzogiorno è se si tratti della stessa persona che, in veste di premier, ha guidato per ben due volte il governo che più di ogni altro ha penalizzato il Sud, oppure se siamo davanti a un caso di omonimia.”

Queste le dichiarazioni di Stefania Covello, deputata del Partito democratico, in risposta al messaggio inviato oggi da Silvio Berlusconi ai deputati di FI Santelli e Occhiuto. (LEGGI LA NOTIZIA)

“Il centro-destra di Berlusconi – spiega – è infatti quello che non solo ha abbandonato il Sud a se stesso ma, in alcune occasioni, è riuscito persino a togliergli qualcosa. E mi riferisco ai 36 milioni di fondi Fas sottratti al Meridione e dirottati sulle quote latte. Qualcuno informi Berlusconi che è solo con i governi Renzi e Gentiloni che il Mezzogiorno ha riconquistato la centralità politica necessaria a risolvere i suoi annosi problemi. Sono gli ultimi due governi che hanno introdotto la decontribuzione, il credito d’imposta, la riduzione del 10% della tassazione per le imprese, e messo in cantiere il pacchetto ‘Resto al Sud’. La disoccupazione resta alta ma, come segnalato da Istat e Ocse, i segni che la tendenza è stata invertita sono evidenti.”

“Dunque, invece che tentare di ribaltare la verità con le parole, Berlusconi e il centrodestra prenda esempio, se ci riescono, dalla politica delle soluzioni e dei fatti concreti del Pd e, soprattutto, dal suo interesse per il Sud.”