29
Dic

Meteo, Calabria: neve, gelo record e temperature polari

L’Italia meridionale, tra martedì 30 dicembre, mercoledì 31 e giovedì 1 gennaio, vedrà le temperature crollerare su valori polari e la neve cadrà copiosa fin sulle coste meridionali. Il rischio di superare i record storici mensili di dicembre, è concreto. Allerta meteo e pericolo neve a: Palermo, Chieti, Campobasso, Trapani, Crotone e Teramo. Previste forti raffiche di vento: tra mercoledì sera e giovedì mattina con il ciclone in arrivo dal mar Jonio su Calabria e Sicilia, lungo il litorale da Crotone a Siracusa i venti di grecale supereranno i 100km/h con violente mareggiate. All’estremo Sud la neve cadrà copiosa nelle zone joniche settentrionali della Calabria, su tutto il cosentino jonico e su Crotone, e su gran parte della Sicilia, specie settentrionale, con accumuli abbondanti fin sulla costa tra Trapani, Palermo e Messina, e ovviamente eccezionali nelle zone interne. Neve anche nella Calabria meridionale, nello Stretto, sulle Serre e in Aspromonte. Le zone tirreniche della Calabria settentrionale, nel cosentino, rischiano di rimanere all’asciutto con gelo secco, come tutto il resto dell’Italia tirrenica. Nevicherà in tutti i capoluoghi di provincia calabresi (Reggio, Cosenza, Catanzaro, Crotone e Vibo Valentia), e in quasi tutti quelli siciliani.