27
Nov

Melito Porto Salvo: sequestrato complesso edilizio in zona ad alto rischio, indagate 8 persone

rifiuti speciali

Il Corpo forestale dello Stato ha sequestro un complesso edilizio abusivo, costruito in una zona ad alto rischio idrogeologico a Melito Porto Salvo, in provincia di Reggio Calabria. Contestualmente sono state denunciate anche otto persone, fra cui costruttore, funzionari e tecnici comunali. Le costruzioni abusive, infatti, sono state costruite a pochissimi metri dall’argine della Fiumara Annà, una zona fortemente a rischio esondazione. Secondo le indagini condotte negli ultimi mesi, sarebbe emersa la responsabilità diretta del Comune di Melito Porto Salvo in quanto avrebbe autorizzato la progettazione e la costruzione del complesso.