26
Mar

Maxi operazione di controllo nel quartiere Arghillà di Reggio Calabria: 12 denunce

Una maxi operazione di controllo è stata eseguita nel quartiere Arghillà di Reggio Calabria, da un totale di 170 uomini tra agenti della polizia, carabinieri, guardia di finanza, polizia municipale e operatori specializzati dell’ENEL. Al temine dei controlli, disposti nell’ambito del piano nazionale “Focus ‘ndrangheta” ed eseguiti in una zona ad alta sensibilità criminale, sono state denunciate 9 persone per furto di energia elettrica, una per omessa denuncia di armi e due per occupazione abusiva di edifici. Sequestrate, tra l’altro, una balestra, 750 cartucce inesplose, 7 borse frutto di probabili furti, 21 documenti d’identità, 7 carte magnetiche di credito e circa 60 documenti di diversa natura riconducibili a veicoli.