20
Feb

Maria Carmela Lanzetta convocata dalla commissione parlamentare Antimafia

La prossima settimana,giovedì 26 febbraio, l’ex ministro e sindaco di Monasterace, Maria Carmela Lanzetta, sarà ascoltato dalla commissione parlamentare antimafia. Nessun dettaglio è trapelato circa i motivi della convocazione, anche se è evidente la correlazione con gli ultimi avvenimenti e le polemiche dopo il rifiuto della Lanzetta a entrare nella Giunta calabrese, per la presenza di Nino De Gaetano, già esponente di Rifondazione comunista sfiorato da un’inchiesta per voto di scambio politico-mafioso in occasioni delle Regionali del 2010. Nella stessa mattinata, il presidente della commissione parlamentare antimafia, Rosy Bindi, ascolterà anche i prefetti di Catanzaro, Cosenza, Crotone e Vibo Valentia oltre che dai vertici delle Procure delle quattro province e i maggiori responsabili della Dda di Catanzaro competente sui territori.