04
Mar

Magorno (Pd): “consiglieri regionali del Pd pronti alle dimissioni”

“Non sara’ un valzer di poltrone a restituire credibilita’ al centrodestra calabrese. Sono pronto a scommettere che le forze che hanno governato la Calabria, con esiti a dir poco disastrosi, si sono scomposte e sono pronte a ricomporsi, solo sulle questioni che riguardano candidature e posti da occupare, non certo sui programmi e sui problemi che vivono quotidianamente i calabresi. Su quelli, da tempo, la maggioranza regionale e’ distratta, assente o colpevolmente incapace”. Lo dichiara il segretario regionale del Pd Ernesto Magorno, che annuncia la possibile dimissione dei consiglieri regionali del suo partito.

“Se loro sono uniti a giorni alterni – dice ancora Magorno – il Pd invece ha una sola voce per dire che Scopelliti e la variegata e inquieta maggioranza che lo sostiene devono andare casa, senza se e senza ma. E’ quello – continua – che e’ emerso chiaramente nell’incontro che ieri ho avuto con il gruppo consiliare del Pd nel quale e’ venuto fuori un unanime giudizionegativo per l’operato della Giunta Scopelliti e la piena condivisione delle azioni da attuare per far andare a casa l’attuale maggioranza e ridare la parola ai calabresi.

In tal senso i consiglieri regionali del Pd – dice Magorno – hanno gia’ consegnato la lettera di dimissioni nelle mani del presidente del gruppo, Sandro Principe. Tali posizioni – dice – prendono atto del fatto che i calabresi hanno bocciato questa Giunta, alla quale non vogliamo concedere nessun esame di riparazione. Adesso tocca al Pd rendersi protagonista di un’azione che aggreghi una grande alleanza civica e democratica che restituisca fiducia e un governo serio ai calabresi. Per questo – dice in conclusione il segretario del Pd Calabria – invito tutti i cittadini calabresi a firmare, presso i circoli del Pd o nelle iniziative pubbliche che si svolgeranno, la petizione con la quale si chiede alla Giunta Scopelliti di andare via”. (AGI)