15
Giu

Lucky Friends:13 medaglie ai Giochi nazionali estivi Special Olympics 2017

Lucky Friends

L’Asd Lucky Friends è un’associazione no profit nata a Lamezia Terme cinque anni fa con un preciso obiettivo, offrire un’opportunità a bambini con difficoltà sia a livello fisico che psichico.

Il motto dell’associazione “Sportivamente abili, fortunatamente unici” rende evidente un lavoro, un impegno ed uno spirito che abbatte e fa giustizia dei tradizionali approcci alla disabilità; né un  problema, né un limite ma una vera e propria risorsa che restituisce un’esperienza umana, sportiva e civica di impareggiabile valore.

Un segno di autentica speranza reso possibile dai volontari, dalle famiglie coinvolte e da quello spirito di gratuità che, da sempre, consente di raggiungere i risultati più “costosi” in termini di fatica ed impegno.

Emblema e testimonianza di questo approccio sono, infatti, gli innumerevoli risultati sportivi ottenuti dai ragazzi della Lucky Friends, un gruppo compatto, competitivo e animato da una evidente gioia.

Gli ultimi, in ordine di tempo, sono quelli ottenuti a La Spezia per il secondo appuntamento dei Giochi nazionali estivi Special Olympics 2017 nelle discipline sportive in gara: basket, calcio, badminton, ginnastica ritmica ed artistica e badminton.

Circa 1000 gli atleti provenienti da 15 regioni italiane, 73 Team Special Olympics presenti sul territorio nazionale e 7 delegazioni straniere da Romania, Malta, Spagna, Andorra, Svizzera, Gibilterra e Repubblica di San Marino.

Miriam Molinaro, Cristian Macrì, Giuseppe Scarpino, Stefano Citino e Davide Giovinazzo sono i cinque ragazzi di Lamezia Terme che hanno gareggiato nella ginnastica ritmica e badminton conquistando  5 Ori, 1 Argento e 7 Bronzi per un totale di 13 medaglie.

Risultati ottenuti anche grazie alla preparazione dei tecnici Debora Mancuso, Domenico Macrì e Domenico Saladino, ed all’impegno costante della volontaria  Federica Arcieri,  del  direttore Special Olympics Team CZ Domenico La Chimea, e dei presidenti   Rosario Cortese e Pasquale Cimino, e  del consigliere Felice Molinaro.

A La Spezia per le Associazioni Lucky e Tycke  di Lamezia Terme ci sono state sfide impegnative che hanno visto come competitor  atleti stranieri, molti dei quali protagonisti negli ultimi Mondiali Special Olympics a Los Angeles.

Le 13 medaglie ottenute rappresentano – come sottolineano i rappresentanti delle Associazioni – un motivo di orgoglio, gioia e soddisfazione e contribuiscono a veicolare l’immagine di Lamezia Terme come città inclusiva e solidale.