05
Nov

Lsu-Lpu, Cisl Calabria chiede un’audizione in Commissione Bilancio

Si è svolta oggi presso la sede della CISL Calabria una riunione con le federazioni regionali di categoria FP e FELSA sulla problematica degli LSU/LPU contrattualizzati per l’anno 2015 e da contrattualizzare per gli anni 2016 e 2017 nella Pubblica Amministrazione.

Nel corso della riunione è emerso che la Regione Calabria deve ancora liquidare il 40% di 38 mln di euro stanziati per l’anno 2015 per la chiusura del pagamento delle spettanze.

In virtù di ciò, si è deciso di chiedere un’audizione in Commissione Bilancio per fare il punto con la Regione Calabria riguardo la comunicazione predisposta in data 25 settembre 2015, a firma del Presidente Oliverio e dell’Assessore al Lavoro Roccisano, relativa al trasferimento del rimanente 40% dei 38 mln già destinati alla contrattualizzazione degli LSU/LPU per l’anno 2015.

Si è espressa, inoltre, forte preoccupazione anche per l’assenza di notizie riguardo i 50 mln di euro previsti dal finanziamento governativo, per la contrattualizzazione anno 2016 che, tra l’altro, non risultano inseriti in Legge di stabilità.